Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.

La pergamena maledetta

1188. In una cupa notte di tempesta, un uomo bussa alla porta del monastero benedettino di Eibingen. I suoi capelli sono bianchi come la neve e ha il volto deturpato da una smorfia raccapricciante. Quando lo vedono, le suore del convento pensano all'avvento dell'Anticristo, ma in realtà si tratta di Fratello Adalbert dell'abbazia di Zweifalten, amico e confidente della defunta mistica Ildegarda di Bingen. La mattina dopo, il cadavere del monaco viene scoperto nella biblioteca, con un'enigmatica pergamena tra le mani. Quando, a distanza di pochi giorni, anche una suora viene trovata morta e un terribile incendio divampa distruggendo il tetto della chiesa, la curia decide di mandare la giovane Elysa, futura novizia, a far luce sui tragici avvenimenti. L'unico indizio per la soluzione del caso deve essere celato tra le righe della misteriosa pergamena, scritte usando la "Lingua ignota" creata da Ildegarda come codice per le sue apocalittiche profezie. Che terribile messaggio si nasconde dietro quei simboli? E perché qualcuno è disposto a tutto, persino a uccidere, per impedire che il segreto venga divulgato?

Prezzo: €7.23



Powered by VirtueMart